Etichette

Lourdes - E la storia si ripete





Le ultime apparizioni della Madonna a Bernadette di Lourdes. 

Martedì 7 aprile 1858 Bernadette in ginocchio prega e stringe tra le mani, giunte a forma di conchiglia, un cero acceso: per mezz’ora la fiamma tocca le dita. Il dottor Dozous, sconvolto, le afferra le mani: «Nessuna bruciatura». Il «miracolo del cero» produce la conversione del medico che diffonde la notizia. Trascorrono oltre tre mesi.

Nel frattempo in città viene affisso questo avviso municipale:
"Il Sindaco (...) considerando la necessità, nell'interesse della religione, di mettere fine alle scene deplorevoli che avvengono alla grotta di Massabielle (dove la Madonna appariva a Bernadette, ndr) considerando che vi sono buoni motivi per ritenere che quest'acqua contiene elementi minerali e che è prudente, prima di permetterne l'uso, attendere che un'analisi scientifica faccia conoscere le possibili applicazioni terapeutiche, e che d'altra parte la legge sottopone lo sfruttamento delle sorgenti minerali alla preventiva autorizzazione delle autorità, decreta:
art. 1 - è proibito attingere acqua alla suddetta fonte
art. 2 - è ugualmente vietato il passaggio (...)
art. 3 - verrà eretta intorno alla grotta una palizzata per impedire l'accesso (...)"

Alcuni operai, guidati dal commissario di Polizia su richiesta del Sindaco, si recano alla Grotta e, prima di tutto, fanno piazza pulita degli oggetti deposti in segno di devozione quindi la recingono con una staccionata di tavole, talmente alta da impedire la vista. Per completare il lavoro, infine, aggiungono un buon numero di cartelli di divieto.

Verso il tramonto del 16 luglio, giorno di festa, dedicato alla Signora del Monte Carmelo, la fanciulla era in preghiera nella chiesa parrocchiale. Mentre pregava, sentì risuonare nel cuore la dolce voce della Vergine Immacolata che la chiamava alla grotta; ma l’accesso era stato interdetto, la grotta come abbiamo detto era chiusa da una recinzione. Gli steccati che le Autorità avevano fatto erigere vennero abbattuti dalla gente in pellegrinaggio; decretano anche la chiusura della grotta e fanno multe ai pellegrini. Allora Bernadette andò dall’altra parte del fiume, di fronte alla grotta. Improvvisamente il volto di Bernadette si trasfigurò: la Madonna era lì, per l’ultima volta, nella nicchia che s’intravedeva sopra la palizzata di chiusura. Bernadette dirà: “Mi sembrava di essere proprio alla grotta, alla stessa distanza delle altre volte; vedevo solo la Madonna; mai l’avevo vista così bella!”

Il Pio

Nessun commento:

Posta un commento

Preghiera al beato Pier Giorgio Frassati

Preghiere al Beato Giorgio Frassati Beato Pier Giorgio, guidami nel pretendere la legittima eredità di figlio di Dio ed e...