Etichette

Il fumo di Satana / 2





«...Da qualche fessura è entrato il fumo di Satana nel tempio di Dio» (dall’Omelia di Paolo VI, nella Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, Giovedì, 29 giugno 1972)


Lei col demonio ci combatte quotidianamente. Qual è il più grande successo di Satana? 

AMORTH: Riuscire a far credere di non esistere. E ci è quasi riuscito. Anche all’interno della Chiesa. Abbiamo un clero e un episcopato che non credono più nel demonio, negli esorcismi, nei mali straordinari che il diavolo può dare, e nemmeno nel potere che Gesù ha concesso di scacciare i demoni. Da tre secoli la Chiesa latina – al contrario della Chiesa ortodossa e di varie confessioni protestanti – ha quasi del tutto abbandonato il ministero esorcistico. Non praticando più esorcismi, non studiandoli più e non avendoli mai visti, il clero non ci crede più. E non crede più nemmeno al diavolo. Abbiamo interi episcopati contrari agli esorcismi. Ci sono nazioni completamente prive di esorcisti, come la Germania, l’Austria, la Svizzera, la Spagna e il Portogallo. Una carenza spaventosa.

(30 Giorni tratto dal n. 6 – 2001, «... E liberaci dal maligno». Intervista con padre Gabriele Amorth, esorcista, di Stefano Maria Paci)

Nessun commento:

Posta un commento

Il "buon" Signor G.

In un altro post vi ho parlato del mio amico G., devotissimo a San Giuseppe, lo sposo della Madonna. Ora starà sicuramente in Paradiso,...