Etichette

Né in cielo, né in terra




Niente e nessuno, né in Cielo, né in terra, né (tantomeno) sottoterra potranno mai far cambiare la volontà a Dio. Dio Onnipotente. Dio Creatore di tutto. Al di là di quei Cardinali che dicono che Gesù non poteva mutare le leggi della natura (e Gesù era Dio), Dio può davvero cambiare sia le leggi della natura (Lui ha fatto sia la natura, sia le leggi) sia l’uomo e la sua contorta natura (Lui ha fatto l’uomo, anche se la natura contorta quello se l’è fatta da solo). Dio può fare tutto dunque e nessuno Lo può fermare. I tempi e le modalità di ogni intervento, li sa solo Lui ma arrivano tutti al momento giusto, se mai devono arrivare per la nostra salvezza. La Provvidenza agisce anche nel XXI secolo, pure se nessuno sa più cosa sia (chi deve spiegarla, spiega altro) e così nessuno la vuole e la chiama più. Chiediamo l’aiuto di Dio, chiediamo l’intervento della Provvidenza: noi tutti personalmente e la nostra cara Italia ne abbiamo un bisogno enorme, anche se tutti intorno a noi sono convinti che ci salverà solo la Scienza e la Politica (pur avendo quotidianamente prove contrarie). Chiediamo! Chiediamo! Cerchiamo anche di meritarlo un Suo intervento e di esserne degni. Una preghiera che Padre Pio faceva recitare ai suoi penitenti ma che potremmo recitare ogni giorno per ricordarci chi siamo «Il mio passato, o Signore, alla Tua misericordia. Il mio presente al Tuo amore. Il mio avvenire alla Tua provvidenza».

Il Pio


Nessun commento:

Posta un commento

Cacciateli via!

  Negli ultimi cinquant’anni il problema centrale di molte parrocchie e diocesi sono stati “i giovani”. “I giovani oggi sono cambiati—si dic...