Etichette

Frasi che fanno pensare.

Oggi in chiesa non si sente parlare di "Creato", ma solo di "terra" se non addirittura "madre terra" (siamo suoi figli o figli di Dio?) che dobbiamo mantenere pulita perché è la casa di tutti. Non si sente parlare di  "Provvidenza",  ma di "Scienza", unica che può risolvere tutti i problemi, presenti e futuri. Non si parla della "Rassegnazione cristiana", ma di "un brutto momento" o di "una sfortuna che passerà". E così la gente non sa più distinguere tra Fede in Gesù e un normale attaccamento alle cose della terra, scambiando l'una per l'altra. In questo scenario già cupo, ci si mette il fatto che da anni abbiamo una serie di Governi che non si sa dove ci stanno portando che non hanno la minima stima del popolo e grazie a loro i Potenti della terra sono sempre più Potenti e ricchi e purtroppo le loro oscure idee sono sempre più chiare. La situazione è gravissima. Siamo abbandonati da tutti anche da quelli che ci dovrebbero stare accanto facendoci notare le trappole, le insidie,  i crepacci nascosti dalla neve,  le facce dei nemici di Dio... Abbiamo infatti più traditori che uomini. Noi povero popolo possiamo sperare di non cadere in quel maledetto crepaccio solo se restiamo attaccati al catechismo, alla dottrina, al Magistero della Chiesa, alla Tradizioni... guarda caso, proprio ciò di cui oggi non si parla più. 

Il Pio 

Nessun commento:

Posta un commento

Brutto per essere brutto

  Questa potrebbe chiamarsi l'epoca del brutto più brutto che più brutto non si può. Nella città dove lavoro, ad esempio, c'è una ro...