Etichette

8 miliardi

 

Ci hanno dato la notizia che nel mondo siamo arrivati a 8 miliardi di abitanti. Ma questa volta non è stata data in maniera simpatica,  curiosa. Al contrario, come una catastrofe, un problema.  Prima di tutto mi piacerebbe sapere chi è che ci ha contati tutti (ci sono città in cui nessuno sa quante persone ci sono.  Moltissime persone non sono registrati a nessuna anagrafe). Gli indigeni delle foreste qualcuno li è andati a contare? Chi è passato in certe zone dell'Asia o dell'Africa?) e sapere anche se ha contato il mondo con rigorosi criteri scientifici e matematici o con altri sistemi, rigorosi sempre, ma soggettivi che fuoriescono dai cervelli bruciati degli appartamenti alle lobby malthusiane. Il concetto per loro è che più siamo e più facciamo danno alla Natura. Naturalmente quelli che fanno danno siamo noi poverelli, mica loro che girano col jet. Infatti mi è sembrato che la colpa, perchè questo è una colpa oggi, é nostra che facendo figli per egoismo. stiamo rovinando Madre natura. E noi ci crediamo fermamente! Ma a dire il vero: Europa e Usa stanno a natalità praticamente zero, se non proprio in negativo e se stiamo solo a zero è grazie agli immigrati. Il problema, se è un problema, viene nell'intoccabile Cina. Poi in Africa e in  Asia (chi glielo va a  dire che non devono fare figli?). Le lobby proporrebbero verosimilmente la sterilizzazione di massa in questi continenti (e forse lo hanno anche pensato). Ma i figli oltre a essere pezzi di cuore, sono sicuramente il futuro del mondo e il futuro non è delle lobby ma del popolo normale. E non dimentichiamo che il mondo lo ha creato Dio e la Provvidenza è arrivata sempre a tempo debito. E ricordiamo che senza i giovani le pensioni non ce le paga nessuno. Ma poi saremo veramente arrivati a 8 miliardi?

Il Pio 

Nessun commento:

Posta un commento

E chi se ne frega!

  Di fronte allo spettro di una guerra nucleare proprio qui in Europa; di fonte a una scristianizzazione terrificante; di fronte al pericolo...