Etichette

Carretti da tirare

 


Bisogna ammettere che di strafalcioni ne dicono tanti, quelli. Ne sono pieni i giornali di ignoranze abissali, dette con la più totale sicumera. Dai nostri politici, parlamentari e ministri. “Informazione a 370 gradi”; “il coronavairus”; “buona pascuetta”; “Migrante? È un gerundio”; “Romolo e Remolo”; “sotto l’egidia”; (il famosissimo) “traccie” del Ministero dell’Istruzione; e poi i congiuntivi vertiginosi, le spericolate citazioni dei personaggi della storia e della mitologia… Questi sono solo esempi, giusto per capirci. Alcuni. Ma in qualunque dibattito, in qualunque discussione o contrapposizione è ignobile, per vincere sull’avversario, far leva sulla sua ignoranza. Perché se uno è ignorante potrebbe e anche non essere colpa sua, tuttavia e ciò nonostante,questi potrebbe essere invece un uomo onestissimo, bravissimo e lucidissimo, le cui idee e il cui apporto politico potrebbero divenire insostituibili e efficacissimi per il bene del popolo. Giusto: conosco infatti, uno che da ragazzo ha iniziato poverissimo a lavorare col carretto e oggi si trova a avere una catena di negozi in tutta Italia. Ecco. Solo che in Italia ancora dobbiamo trovare questi personaggi. Ieri a messa, durante l’omelia il sacerdote diceva che non possiamo fare di tutta un’erba un fascio dei politici. Io infatti non la voglio fare, ma il principio è sempre quello: se il 50% della classe politica fosse brava, saremmo la prima nazione al mondo, ma così non è (purtroppo). Se fosse solo il 30% staremo messi molto bene, ma così non è (purtroppo)… Quanti ne sono quelli bravi, vedendo tutto quello che accade in Italia e pensando al peggio che già si vede all’orizzonte? Ormai loro ci hanno venduti. Se vogliamo salvare l’Italia possiamo solo fare due cose: convertirci a Nostro Signore, Padre buono e vivere di conseguenza nella realtà in cui siamo stati messi; pregare ogni giorno Dio e la Madonna perché quei nuvoloni nerissimi che paurosamente vediamo all’orizzonte, quando sarà ora e se questo fosse per la nostra salvezza, scompaiano completamente.

Il Pio

Nessun commento:

Posta un commento

Scrupoli e malinconia.

  Scrupoli e malinconia, fuori di casa mia. Fratelli, quando cominciamo a essere buoni? Non è tempo di dormire perché il Paradiso non è fatt...